Superbonus 110%

 

La nostra guida

Superbonus 110% - Lavori di Risparmio Energetico e Antisismici


Pubblicato: 13/10/2020

La nostra breve guida esplicativa della nuova agevolazione

Il Decreto Legge n. 34 del 19 maggio 2020 (convertito in Legge n.77 il 17 luglio 2020), il cosiddetto ‘Decreto Rilancio’, ha incrementato al 110% la percentuale di detrazione delle spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 30 giugno 2022 ( solo per i condomìni che a giugno 2022 hanno concluso almeno il 60% dei lavori, fino al 31 dicembre 2022) per interventi sugli edifici di:

  • riqualificazione energetica (con abbassamento di almeno due classi);
  • di riduzione del rischio sismico.

Questa nuova misura va ad aggiungersi alla normativa già vigente in materia di detrazione per il recupero del patrimonio edilizio, di riduzione del rischio sismico e di riqualificazione energetica.

In cosa consiste il Superbonus?
L’agevolazione permette il recupero del 110% della spesa sostenuta per la realizzazione di determinati lavori, fino a capienza d’imposta (ossia fino al massimo di Irpef pagata nell’anno di riferimento della spesa).
Quindi, se si sostiene una spesa di 10.000 euro, se ne possono avere indietro 11.000!

Su quali immobili si può far valere l’agevolazione?
  • Parti comuni di edificio condominiale
  • Singole unità immobiliari possedute da persone fisiche al di fuori dell’esercizio dell’attività d’impresa, arti o professioni
  • Edifici unifamiliari o singole unità immobiliari situate all’interno di edifici plurifamiliari che siano funzionalmente indipendenti e dispongano di uno o più accessi autonomi dall’esterno.
Sono esclusi gli immobili di categoria catastale: A1, A8, A10.

Su quanti immobili si può far valere l’agevolazione?
  • Per l’Ecobonus al 110% vengono agevolate al massimo 2 unità immobiliari possedute dalla stessa persona fisica
  • Per il Sismabonus 110% non vi è limite al numero di immobili

Per i lavori sulle parti comuni degli edifici (condominiali) non vi è limite di unità immobiliari.

Quali sono gli interventi ammessi?
I lavori che danno diritto alla detrazione sono divisi in:
  • lavori trainanti;
  • lavori trainati che godono della medesima detrazione, solo se sono eseguiti congiuntamente con almeno uno della prima tipologia.
Lavori trainanti
  • Interventi di isolamento termico delle superfici opache verticali e orizzontali e inclinate che interessano l’involucro dell’edificio (cappotto termico). Per quest’ultimo in particolare, quando viene realizzato sull’intero immobile è possibile usufruire dell’agevolazione anche per gli interventi effettuati sui singoli appartamenti.
    • 50.000 € per gli immobili unifamiliari
    • 40.000 € per gli edifici composti da due a otto unità
    • 30.000 € per gli edifici composti da più di otto unità immobiliari
  • Interventi sulle parti comuni degli edifici per la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti centralizzati per il riscaldamento (caldaia)
    • 20.000 € per gli edifici composti da due a otto unità
    • 15.000 € per gli edifici composti oltre le otto unità immobiliari
  • Interventi sugli edifici unifamiliari e plurifamiliari con accessi autonomi e indipendenti, per la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti.
    • 30.000 €
  • Interventi di adozione di misure antisismiche. In questi casi vengono previsti dei limiti di spesa per ciascun tipo di intervento
Lavori trainati per risparmio energetico
  • Interventi per i quali è riconosciuto attualmente l’Ecobonus (sostituzione di serramenti e infissi, installazione di schermature solari, installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda etc.)
    In questi casi vengono previsti dei limiti di spesa per ciascun intervento
  • Installazione di impianti fotovoltaici e installazione contestuale o successiva di sistemi di accumulo integrati negli impianti solari
    • 48.000 €
  • Installazione di colonnine di ricarica per i veicoli elettrici in infrastrutture dotate di uno o più punti di ricarica
    • 3.000 € (limite di spesa è annuale e per ciascun intervento di acquisto e di posa in opera delle infrastrutture di ricarica)
Lavori trainati per interventi antisismici
  • Installazione di impianti fotovoltaici e installazione contestuale o successiva di sistemi di accumulo integrati negli impianti solari
    • 48.000 €
Come beneficiare dell’agevolazione
  • In detrazione nel 730 (o modello Redditi) in 5 quote annuali di importo (in 4 rate per le spese sostenute nel 2022).
    Attenzione!
    Bisogna tenere in considerazione la capienza d’imposta annua Irpef, ossia l’importo massimo che si può recuperare, che è legato alle tasse (Irpef) dovute e pagate nell’anno.
  • Sconto in fattura operato dall’impresa che ha eseguito i lavori. In questo modo non si pagherà nulla al fornitore per l’esecuzione dei lavori, perché verrà applicato uno sconto in fattura pari al 100% del corrispettivo dovuto per i lavori. La ditta potrà recuperare il 110%, compensandolo le sue imposte dovute.
  • Cessione del credito permette di trasferire il beneficio fiscale ad un soggetto terzo quale ad esempio:
    • il fornitore che hanno messo in opera gli interventi
    • istituto di credito e intermediari finanziari
    • altri soggetti come ad esempio persone fisiche, titolari di lavoro autonomo e d’impresa, società ed enti
Chi può usufruire del Superbonus?
Lo sgravio del 110% è riconosciuto per le seguenti tipologie di contribuenti:
  • I condomìni
  • Le persone fisiche al di fuori dell’esercizio dell’attività impresa, arti e professioni (i titolari di redditi d’impresa beneficiano dello sgravio solo per l’eventuale partecipazione alle spese di interventi trainanti effettuate dal condominio sulle parti comuni)
  • Gli Istituti autonomi di casa popolari
  • Le cooperative di abilitazione a proprietà indivisa. La detrazione spetta per interventi realizzati su immobili da esse posseduti ed assegnate in uso ai propri soci
  • Le ONLUS e le organizzazioni di volontariato
  • Le associazioni e società sportive dilettantistiche, solamente per lavori su immobili o parti di immobili adibiti a spogliatoi
Attenzione!
La detrazione è attribuita solo ai contribuenti che possiedono o detengono l’immobile oggetto di intervento al momento dell’avvio dei lavori o al momento del pagamento delle spese. Nello specifico il beneficio spetta al:
  • Proprietario, nudo proprietario o detentore di altro diritto reale di godimento (usufrutto, uso, abitazione, superficie) o al familiare convivente del proprietario dell’immobile, se ha sostenuto la spesa;
  • Detentore dell’immobile in base ad un contratto di locazione o comodato d’uso regolarmente registrati.
 Adempimenti
  • Asseverazione del tecnico incaricato in cui si certifichi il raggiungimento dell’efficienza energetica/sismica preventivata ad inizio lavori, il rispetto del massimale di costo ammesso per ciascun intervento, l’utilizzo dei materiali corretti ed ecologici
  • Visto di conformità deve essere apposto sulla documentazione per attestare la corretta e la sussistenza dei presupposti che danno diritto al Superbonus


Assocaaf è autorizzato all’apposizione del visto di conformità.

Siamo partiti con il servizio per privati e amministratori di condominio! Per saperne di più, clicca qui
Contattaci allo 02.58436896 e scriveteci a superbonus@assocaaf.it
I nostri professionisti sono sempre a tua disposizione per fornirti questo servizio o semplicemente per offrirti una consulenza preliminare.

Se volete andare alla nostra sezione tematica sul Superbonus 110% clicca qui
Per scaricare la normativa sul Superbonus 110% clicca qui
Per guardare le nostre infografiche sui punti principali del Superbonus 110% clicca qui

 
Ultimo aggiornamento: 10:41, 22 Apr 21


Ultime novità

29/04/2021 Assegno unico al nucleo familiare
Dal 1° luglio 2021 entra in vigore la nuova misura a sostegno delle...
06/04/2021 Assocaaf - Altroconsumo
Rinnovata per il 2021 la convenzione
31/03/2021 Assocaaf per la ricerca scientifica di Humanitas
Sosteniamo con Humanitas la salute delle donne e promuoviamo la...
25/03/2021 Assocaaf risponde #21
Comunicazione Enea obbligatoria anche in caso di cessione del...
16/03/2021 Assocaaf - Aldai
Rinnovata per il 2021 la convenzione
15/02/2021 Assocaaf - Assimpredil Ance
Firmata la convenzione tra Assocaaf e Assimpredil Ance
27/01/2021 Assocaaf Risponde #20
Sono attivi i portali ENEA 2021 per l'invio della comunicazione per...
15/09/2020 Superbonus 110% - Lavori Ecobonus e Sismabonus
Il nostro approfondimento sui lavori che danno diritto al...

Intuitive, semplici e chiare: scopri le nostre istruzioni smart per il 730

Abbiamo creato per te una guida agile ed intuitiva per orientarti con facilità nella complessa e spesso noiosa materia fiscale!

Nuova sede Assocaaf a Como

Assocaaf insieme a Confindustria Como apre una nuova sede in città per i dipendenti delle aziende e per i loro familiari

Iniziata la compilazione del modello 730 2021

Sono aperte le agende delle sedi dirette per la prenotazione degli appuntamenti per il 730 2021

Contributo a Fondo Perduto 2021

Dal 30 marzo al 28 maggio 2021 è possibile presentare la domanda per accedere al Contributo a Fondo Perduto introdotto dal Decreto Sostegni

Coronavirus - Apertura sedi

Coronavirus - Regole per l'accoglienza nelle sedi

Superbonus 110% - Lavori Ecobonus e Sismabonus

Il nostro approfondimento sui lavori che danno diritto al Superbonus del 110%

MyDigitalCaf - Il tuo nuovo portale per i servizi Assocaaf

Da oggi Il Tuo Fisco Semplice - Personal Caf diventa MyDigitalCaf: il tuo Caf a portata di mano!

Cessione del credito Ecobonus e Bonus Casa

Il nostro nuovo servizio per la trasmissione della comunicazione per la cessione del credito e lo sconto in fattura

Scadenze fiscali

il nostro mondo a vostra disposizione

Copia_di_Header_pagina_Pasqua_-1-.jpg

Notizie Fiscali

Assegno unico al nucleo familiare

Dal 1° luglio 2021 entra in vigore la nuova misura a sostegno delle famiglie con figli a carico

L'assegno unico ingloberà la maggior parte dei sostegni già in essere a favore del nucleo familiare

convenzione_altroconsumo_v11.jpg

Partnership

Assocaaf - Altroconsumo

Rinnovata per il 2021 la convenzione

L'accordo garantisce ai soci Altroconsumo condizioni esclusive per i servizi Assocaaf

Partnership_Pink_Union_Humanitas_v.4_definitivo.png

Partnership

Assocaaf per la ricerca scientifica di Humanitas

Sosteniamo con Humanitas la salute delle donne e promuoviamo la cultura della prevenzione

Assocaaf è orgoglioso di essere al fianco della ricerca scientifica di Humanitas e dei progetti di Pink Union per la salute delle donne e per la...

Assocaaf_Risponde_21.png

Notizie Fiscali

Assocaaf risponde #21

Comunicazione Enea obbligatoria anche in caso di cessione del credito e sconto in fattura per Bonus Casa ed Ecobonus

E' obbligatorio inviare la comunicazione ENEA anche in caso di cessione del credito o sconto in fattura

assocaaf_aldai_assistenza_fiscale.jpg

Partnership

Assocaaf - Aldai

Rinnovata per il 2021 la convenzione

L'accordo garantisce ai soci Aldai condizioni esclusive per i servizi Assocaaf a tariffe dedicate

Partnership_Assocaaf_ANCE_02.png

Partnership

Assocaaf - Assimpredil Ance

Firmata la convenzione tra Assocaaf e Assimpredil Ance

La partnership riguarda l'erogazione dei servizi dedicati ai bonus fiscali sugli immobili: dal Superbonus 110% alla Cessione del Credito

20.png

Notizie Fiscali

Assocaaf Risponde #20

Sono attivi i portali ENEA 2021 per l'invio della comunicazione per lavori di Ecobonus e Bonus Casa.

Dal 27 gennaio 2021 è possibile inviare la comunicazione obbligatoria per avere diritto alla detrazione fiscale.

Superbonus_110_Risparmio_energetico_e_antisismico_2.png

Focus

Superbonus 110% - Lavori Ecobonus e Sismabonus

Il nostro approfondimento sui lavori che danno diritto al Superbonus del 110%

Tutto sul Superbonus La normativa, le condizioni, i lavori agevolabili, il recupero nel 730 e la cessione del credito

Tra i nostri clienti

Tra i nostri clienti

CONTATTI
ASSOCAAF Spa

Piazza Diaz 6 - Scala A - 5° piano
20123 Milano

+39 02.58436896 (telefono)
+39 02.58307772 (fax)
Email info@assocaaf.it

Partita Iva 10896040150
CF 01154010399
REA Camera di Commercio n.1416776
CCIAA Milano n.334339
CAP.SOC. € 156.000 i.v.