Focus

 

Il 730 precompilato e il Caf

Il 730 precompilato e il Caf


Pubblicato: 16/04/2019

Il valore aggiunto della presentazione del modello 730 attraverso Assocaaf:
qualità, competenza e assistenza continuativa.

Evitiamo da subito un possibile equivoco:
la dichiarazione precompilata messa a disposizione dall’Agenzia delle Entrate è una delle più importanti novità introdotte dalla pubblica amministrazione. Ha cambiato il paradigma del rapporto tra il cittadino ed il fisco.

Certo è ancora da migliorare ma, diciamoci la verità, ha compiuto enormi passi dalla sua introduzione nel 2015. Ha bisogno solo di tempo per diventare adulta.

Alla luce di questa constatazione, il destino dei Caf sembra essere segnato ma non è così.

Ci sono infatti fattori cronici che rallentano lo sviluppo dello strumento; si pensi al basso livello di informatizzazione in Italia. Elemento destinato a mitigarsi ma che, ad oggi, resta determinante.

C’è poi la naturale difficoltà di sviluppare appieno un meritorio progetto in tutti i suoi elementi potenziali. Si pensi, ad esempio, all’esiguo numero di informazioni presenti nel 730 precompilato.

Soffermandoci su quest’ultima criticità, vi è un’immediata ricaduta sul 730 ‘fai da te’.

Chi opta infatti per modificare on line (in autonomia) la dichiarazione dei redditi, ne è il diretto responsabile, anche per gli oneri già inseriti nel 730 precompilato dall’Agenzia delle Entrate.
Questa, in caso di integrazioni o modifiche, infatti, non garantisce quell’esenzione dei controlli che offre a chi si limita a confermare i dati presenti.

In caso di verifiche e di contestazioni, il contribuente non avrà l’ausilio di quel corpo intermedio che è (ed è stato storicamente) il Caf ma dovrà interfacciarsi direttamente con l’amministrazione finanziaria (telematicamente o recandosi presso gli uffici dell’Agenzia), presentando (dopo aver scelto quelli pertinenti) i documenti da esibire per il controllo o verificando l’eventuale correttezza della ‘cartella’ ricevuta.

Intendiamoci: i Caf ‘seri’ saranno sempre disponibili ad aiutare il contribuente ma tutto avrà un costo per il cliente (essendo i Caf anche realtà economiche).

L’appeal dell’assenza dei controlli è ulteriormente ridimensionato da alcuni distinguo.

Se, ad esempio, il contribuente conferma i dati presenti nel ‘precompilato’ ma è a conoscenza o possiede documenti nei quali si evince che quanto riportato nel 730 è errato, ha l’obbligo di modificare gli stessi dati inseriti dall’Agenzia.

Altro elemento sempre verificabile dal fisco è la ‘soggettività’ dell’onere.
Ad esempio, il precompilato può contenere l’importo degli interessi di un mutuo stipulato per abitazione principale ma spetta al contribuente dimostrare che esistono i requisiti per la detrazione (ad esempio il cambio di residenza può far venire meno il diritto all’agevolazione).
 
Rivolgendosi ad un Caf, invece, la responsabilità di quanto inserito nel modello 730 (oneri e redditi) è totalmente a carico del Caf.
Anche nel caso in cui il Centro di Assistenza Fiscale si limiti a confermare quanto presente nel precompilato.

Per questo il Caf è obbligato a controllare tutti i documenti giustificativi (non è per un piacere sadico che li richiediamo ai contribuenti!) e non può limitarsi a constatare quanto presente nel precompilato.

Inoltre (cosa non da poco), la quasi totalità dei controlli passa per via diretta Agenzia delle Entrate-Caf, senza coinvolgere il contribuente.

Proseguendo, in caso di errore, il costo economico dello stesso è a carico del Caf.

Non ultimo poi, per i Caf che hanno saputo sviluppare competenze con un aggiornamento continuo, resta il valore aggiunto di una consulenza ad un prezzo più contenuto rispetto a quello generalmente applicato dai professionisti (commercialisti, consulenti del lavoro o figure autorizzate a compilare i modelli 730).

Quindi ben venga chi è e sarà in grado di gestire in autonomia il rapporto con il fisco: non è (più) questo il mercato al quale si deve rivolgersi il Caf.


L’ambito che noi come Assocaaf, Caf Confindustria, stiamo sviluppando è un altro: correlazione di più servizi in una visione di presenza costante per il cliente, che abbraccia un’ampia gamma di esigenze fiscali e un arco temporale che non si limita al solo periodo del 730.

Insomma un servizio di ‘valore’ grazie ad una assistenza fiscale completa, continuativa e flessibile.

Per noi, quindi affidarsi ad un Caf non è quindi qualcosa di ‘superato’; al contrario permette al contribuente di guadagnare tempo e acquisire una maggiore ‘tranquillità’ nel suo rapporto col fisco!
 
Ultimo aggiornamento: 09:55, 4 May 20


Ultime novità

24/06/2020 Assocaaf - Up Day
Sottoscritta la convenzione per il 2020
25/05/2020 Decreto Rilancio - Parte Seconda
Le principali misure di sostegno al reddito per cittadini e famiglie
20/05/2020 Decreto Rilancio - Parte Prima
Le principali agevolazioni fiscali per i cittadini previste dal...
07/05/2020 Assocaaf - Altroconsumo
Rinnovata per il 2020 la convenzione
23/04/2020 Il Tuo Fisco Semplice - Personal Caf
Personal Caf Assocaaf: per accedere ai servizi e ai tuoi documenti...
17/04/2020 Assocaaf Risponde #15
Certificazione Unica (CU) Inps: ci pensiamo noi a richiederla per te!
14/04/2020 Decreto Liquidità
Il vademecum pubblicato dall'Agenzia delle Entrate
01/04/2020 Assocaaf Risponde #4
Detrazione spese mediche rimborsate: tutte le informazioni per i...
27/03/2020 Decreto Cura Italia
Il vademecum pubblicato dall'Agenzia delle Entrate
17/03/2020 Assocaaf - Aldai
Rinnovata per il 2020 la convenzione
16/03/2020 Decreto differimento degli adempimenti tributari
Coronavirus – Decreto 'Cura Italia': differimento degli adempimenti...
02/03/2020 Proroga 730 2020
Coronavirus – Slitta la possibilità di invio del modello 730 2020
15/01/2020 Assocaaf Risponde #14
Spese 2020 (730-2021): agevolazione solo con pagamento tracciabile

Pagamento Carta di Credito

Paga i servizi online con la carta di credito

Coronavirus - Riapertura sedi

Coronavirus - Riapertura delle sedi

Coronavirus - Apertura sedi partner

Coronavirus – Aperture e limitazione di accesso alle sedi partner

Scadenze fiscali

il nostro mondo a vostra disposizione

Decreto_Rilancio_Contributi_Stato.jpg

Normative

Decreto Rilancio - Parte Seconda

Le principali misure di sostegno al reddito per cittadini e famiglie

Breve guida ai provvedimenti approvati e ai soggetti interessati

Decreto_Rilancio_Agevolazioni.jpg

Normative

Decreto Rilancio - Parte Prima

Le principali agevolazioni fiscali per i cittadini previste dal provvedimento

Breve guida ai provvedimenti approvati e ai soggetti interessati

convenzione_altroconsumo_v11.jpg

Partnership

Assocaaf - Altroconsumo

Rinnovata per il 2020 la convenzione

L'accordo garantisce ai soci Altroconsumo condizioni esclusive per i servizi Assocaaf

assocaaf_convenzione_up_day.jpg

Partnership

Assocaaf - Up Day

Sottoscritta la convenzione per il 2020

L'accordo garantisce tariffe dedicate per i servizi Assocaaf

assocaaf_risponde_15.jpg

Notizie Fiscali

Assocaaf Risponde #15

Certificazione Unica (CU) Inps: ci pensiamo noi a richiederla per te!

Se hai bisogno di richiedere la Certificazione Unica (CU) all’Inps e non riesci a farlo, affidati a noi. Basta una delega!

Decreto_Liquidita.jpg

Normative

Decreto Liquidità

Il vademecum pubblicato dall'Agenzia delle Entrate

Breve guida relativa ai soggetti interessati e ai provvedimenti intrapresi

stop_verifiche_Agenzia_Entrate.jpg

Focus

Decreto differimento degli adempimenti tributari

Coronavirus – Decreto 'Cura Italia': differimento degli adempimenti tributari

Il Consiglio dei Ministri ha posticipato i termini dei versamenti e degli adempimenti tributari

Decreto_Cura_Italia_Coronavirus.png

Normative

Decreto Cura Italia

Il vademecum pubblicato dall'Agenzia delle Entrate

Breve guida relativa ai soggetti interessati e ai provvedimenti intrapresi

assocaaf_risponde_4.jpg

Notizie Fiscali

Assocaaf Risponde #4

Detrazione spese mediche rimborsate: tutte le informazioni per i pensionati

La quota detraibile e quali documenti presentare al Caf per recuperare la spesa nella dichiarazione dei redditi

Scadenza_730_2020.jpg

Focus

Proroga 730 2020

Coronavirus – Slitta la possibilità di invio del modello 730 2020

Il Governo proroga i termini della trasmissione del modello 730

assocaaf_personal_caf_device_servizi_fiscali_1.jpg

Focus

Il Tuo Fisco Semplice - Personal Caf

Personal Caf Assocaaf: per accedere ai servizi e ai tuoi documenti dove vuoi e quando vuoi!

Il tuo ufficio Assocaaf sempre a disposizione: dove vuoi e quando vuoi!

assocaaf_aldai_assistenza_fiscale.jpg

Partnership

Assocaaf - Aldai

Rinnovata per il 2020 la convenzione

L'accordo garantisce ai soci Aldai una postazione dedicata presso la sede Aldai e condizioni esclusive per i servizi Assocaaf

Tra i nostri clienti

Tra i nostri clienti

CONTATTI
ASSOCAAF Spa

Piazza Diaz 6 - Scala A - 5° piano
20123 Milano

+39 02.58436896 (telefono)
+39 02.58307772 (fax)
Email info@assocaaf.it

Partita Iva 10896040150
CF 01154010399
REA Camera di Commercio n.1416776
CCIAA Milano n.334339
CAP.SOC. € 156.000 i.v.